News | Milestone: un anno di Bride in Italy

mercoledì 27 novembre 2013 10:00


Un anno fa: un progetto meditato a lungo, nato in fretta e furia in una notte di novembre, quando, ad un certo punto, l'urgenza di realizzarlo è stata più forte della paura di non essere all'altezza.

Bride in Italy è nato così.
E dopo 365 giorni di matrimoni, ispirazioni, foto, emozioni made in Italy, dopo 12 mesi di post, messaggi, ritardi, incertezze... ancora non l'ho capito se sono veramente all'altezza di questa impresa, ma di certo mi sta dando così tanto che non posso fare altro che dare anch'io tutto quello che posso.
Proprio negli ultimi giorni ho ricevuto dei riconoscimenti che mi hanno riempita di orgoglio e lasciata senza fiato, da parte di due importanti brand con cui (spero) ci sarà modo e tempo di creare delle collaborazioni nelle settimane a venire.
Questo per dire che la novità che avevo annunciato su Facebook, e di cui saprete di più nel pomeriggio, probabilmente è solo la prima della serie.

Nel frattempo, restate online perché all'ora di pranzo è previsto uno styled shoot che vi lascerà senza parole. Vi anticipo 4 foto 4 (non di più) solo per stuzzicare la vostra curiosità. Le foto sono di Elena Preti, il resto è tutto da scoprire.

Appuntamento alle 13 in punto per questo meraviglioso lavoro tutto italiano di cui per il momento non dico altro. E poi, nel pomeriggio, altro appuntamento alle 15.30 per una nuova iniziativa targata Bride in Italy, a cui vorrei che prestaste la massima attenzione.

Grazie per essere stati con me durante questi 12 lunghi mesi!


firma
  1. Tantissimi auguri!! E davvero complimenti per come stai facendo crescere Bride in Italy. Ti auguro di vero cuore altri 1000 di questi giorni!
    Vale

    RispondiElimina
  2. mi unisco al coro di auguri...non commento spesso i tuo post, ma li adoro tutti (quello che mi è rimasto più al cuore, forse perché è con quello che ti ho conosciuta, è stato il matrimonio roccabbilly!!!). Ti auguro tutto il bene e che tu possa mantenere l'entusiasmo che hai ora...anzi di più!
    :) Buon lavoro
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie di cuore... e commenta più spesso, non sai quanto mi fa piacere! :)

      Elimina